Tricopigmentazione il tatuaggio dei Capelli come funziona

La tricopigmentazione anche detta micropigmentazione è una tecnica che permette di “tatuare” sulla testa dei piccoli spot in modo da simulare un “effetto rasato”. Chi è quindi calvo e non vuole ricorrere all’ autotrapianto di capelli può eseguire questa tecnica che garantisce degli ottimi risultati.

Sgombriamo subito il campo da fraintendimenti. Non riavremo la nostra chioma, l’effetto che potremo ottenere è quello rasato. Taglio cortissimo, quasi a zero ma la sensazione che mostreremo è quella di avere dei veri capelli, cortissimi ma reali agli occhi della gente. Leggi di piú

(Visited 685 times, 1 visits today)

I consigli per Aumentare la propria Autostima

Le persone spesso si confondono sul reale significato di autostima. Qualcuno pensa che ciò abbia a che fare con quello che si possiede, con quanto si è popolari con gli amici oppure con altre persone. Altri credono che avere un bell’aspetto aiuti ad accrescere l’autostima mentre molte persone pensano che si debba fare un lavoro di grande responsabilità in cui si esercita del potere per possedere una buona autostima di sè.

Tutto ciò è sbagliato. Avere autostima significa semplicemente apprezzare se stessi per quello che si è accettando difetti, manie, gusti che appartengono alla propria persona. Quindi niente ha a che vedere con quanto guadagniamo, con che auto si va al lavoro, dove si fanno le vacanze, quanto è grande la vostra casa. Sono indicatori materialistici che non servono ne’ a misurare ne’ a migliore la fiducia nelle proprie possibilità. Leggi di piú

(Visited 220 times, 1 visits today)

Il trattamento laser con la luce pulsata per l’acne

Il trattamento laser con la luce pulsata Ipl (acronino inglese di Intense Pulsed Light) non viene utilizzato solo per l’acne, ma anche per eliminare emangiomi, macchie scure sulla pelle, danni provocati dal sole, per rimuovere tatuaggi ,per la couperose, per la fotoepilazione-eliminazione dei peli, nonchè per la rimozione di piccole cicatrici.

Di cosa si tratta? E’ un laser particolare, non viene utilizzato come in chirurgia per rimuovere tessuti o per eseguire delle incisioni cutanee, che agisce con luce intermittente-pulsata, su diverse lunghezze d’onda (il range varia da 500 a 1200 nanometri), tutte personalizzabili dall’ operatore che interagisce con il macchinario. Il laser tradizionale lavora esclusivamente su una lunghezza d’onda predeterminata e fissa. Leggi di piú

(Visited 1.841 times, 1 visits today)

Colazioni Body building per Mettere Massa

Quale è la giusta colazione per chi fa body builging? La risposta non è facile perchè dipende da quanto ci si allena, ma se ascoltate le chiacchiere dei body builder vi diranno che generalmente è difficile battere l’accoppiata farina d’avena e proteine ​​in polvere.

Una colazione abbondante (soprattutto quella che contiene una montagna di proteine) ha meno probabilità di essere convertita e conservata come grasso corporeo, mentre i pasti notturni o fatti la sera sono più facilmente immagazzinati come grassi. Quindi, la colazione è il momento giusto in cui puoi e devi mangiare un pasto importante con 40 o 50 grammi di proteine, un sacco di buoni carboidrati e un po ‘di grassi salutari. Leggi di piú

(Visited 40 times, 1 visits today)

Come rimanere incinta i metodi e gli esami da fare

Diventare madri è il grande sogno di molte donne, ma talora la gravidanza si fa attendere molto e qualche volta tarda ad arrivare.

In generale, ci possono volere anche diversi mesi o anni per restare in stato di gravidanza: la regola base è che se dopo dodici mesi di rapporti sessuali liberi, senza ‘ricercare una gravidanza a tutti i costi’, ancora non si rimane incinta, allora bisognerebbe rivolgersi ad uno specialista. Se si ha più di 36 anni, oppure si hanno subito operazioni o se si hanno avuto malattie che potrebbero condizionare la fertilità, bisogna rivolgersi ad un medico dopo sei mesi di tentativi inutili.

Attenzione, se si hanno rapporti sessuali nei giorni in cui si è fertili ci si può provare tutta la vita ad avere un figlio, perchè non verrà. Leggi di piú

(Visited 66 times, 1 visits today)

Osteoporosi gli esercizi da fare in casa per chi ne Soffre

Articolo a cura del Dott. Franzese Michele, Ryakos center

L’Osteoporosi è una malattia sistemica a carico dello scheletro, caratterizzata da riduzione della massa ossea associata a deterioramento della microarchitettura del tessuto osseo, con conseguente aumento della fragilità ossea e del rischio di frattura.

Questa patologia colpisce in modo particolare gli anziani e le donne dopo la menopausa, provocando fratture la cui incidenza aumenta con l’età; si è tuttavia compreso, grazie a studi epidemiologici sulla popolazione generale, che la frattura , pur costituendo l’evento finale, non è più inevitabile, essendo stati individuali precisi fattori di rischio da evitare e fattori protettivi da incentivare.

 

FATTORI DI RISCHIO PER L’OSTEOPOROSI

NON MODIFICABILI PARZIALMENTE MODIFICABILI
Sesso Cadute
Età Bassa massa ossea
Menarca Farmaci
Menopausa precoce Immobilizzazione -sedentarietà
Eredità Apporto inadeguato di Calcio e Vit.D
Costituzione Fisica

(basso BMI)

Fumo
Caffeina
Alcool
Sodio nella dieta

L’esame densitometrico consente oggi di misurare, in modo accurato e preciso, la massa ossea ed in particolare la sua densità minerale. Tale indagine costituisce attualmente il mezzo principale di diagnosi di osteoporosi: la relazione tra massa ossea e rischio di frattura, è più forte di quella tra colesterolemia e rischio di malattia coronarica.

La

densità minerale giustifica tuttavia solo il 60-80 percento della resistenza meccanica dell’osso Leggi di piú

(Visited 157 times, 1 visits today)

Gastrite Cause Sintomi e Medicinali per eliminarla

La gastrite è un’infiammazione del rivestimento dello stomaco, ovvero della mucosa gastrica. Il più delle volte la causa principale è l’infezione dovuta al batterio Helicobacter pylori , che causa anche ulcere allo stomaco.

Anche l’uso prolungato di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), come l’ibuprofene, può  causare la gastrite. In alcuni casi, il rivestimento dello stomaco può essere “corroso”, portando a piaghe (ulcere peptiche) nello stomaco o nella prima parte dell’intestino tenue. La gastrite può manifestarsi improvvisamente (gastrite acuta) o gradualmente (gastrite cronica). Nella maggior parte dei casi, la  non danneggia permanentemente il rivestimento dello stomaco.

Sintomi

I sintomi più comuni della gastrite sono il mal di stomaco- Altri possibili sintomi includono:

  • Indigestione (dispepsia)
  • Bruciore di stomaco
  • Dolore addominale
  • singhiozzo
  • Perdita di appetito
  • Nausea
  • Vomito

Le cause

La gastrite può essere causata da infezione, irritazione, malattie autoimmuni (in cui il sistema immunitario attacca erroneamente lo stomaco) o reflusso della bile nello stomaco (reflusso biliare). La gastrite può anche essere causata da una malattia del sangue chiamata anemia perniciosa.

Le infezioni possono essere causate da:

  • Batteri (di solito Helicobacter pylori )
  • Virus (incluso virus herpes simplex)
  • Parassiti
  • Fungo

Un certo numero di elementi uò causare irritazione, tra cui:

  • Uso a lungo termine dei FANS, come l’ ibuprofene o il  naproxen .
  • Uso di alcol
  • Fumo
  • vomito cronico
  • caffè e bevande acide
  • stress
  • ingerire sostanze caustiche o corrosive
  • Traumi (ad esempio trattamenti radianti o ingestione di un oggetto estraneo)
  • Leggi di piú

    (Visited 352 times, 1 visits today)
    1 2 3 4 5 23