Liposuzione senza Chirurgia, le alternative

Per ridurre il grasso in eccesso una delle operazioni principe è sempre stata considerata quella della liposuzione. Si tratta però di intervento invasivo, chirurgico, che necessita di anestesia e lascia cicatrici che con il tempo si dovranno rimarginare. Le alternative senza chirurgia sono tante, andiamo ad analizzarne le più famose.

Cavitazione estetica o lipocavitazione: si utilizzano le onde ad ultrasuoni non udibili dall’ orecchio umano generate da un macchinario a cui è collegato un manipolo. Le onde ad ultrasuoni producono energia termica che va ad agire nel derma, lì dove sono presenti gli adipociti, quelle cellule che accumulano lipidi ovvero i grassi. Gli adipociti vengono fatti implodere tramite “effetto cavitazionale” ovvero tramite la formazione di cavità gassose o micro bolle di gas all’interno delle cellule. I lipidi liberati vengono drenati esternamente tramite normali funzioni renali. Importante nei giorni successivi mantenere una dieta detossificante e non sovraccaricare il fegato che avrà un carico maggiore di smaltimento. La cavitazione estetica viene praticata ormai in moltissimi centri estetici, da Palermo a Catania passando per Napoli, Bari e Roma fino al nord Italia.
I prezzi della lipocavitazione (cavitazione estetica) partono da circa 100 euro a seduta con pacchetti da 10 trattamenti venduti anche a 600 euro. Leggi di piú