Fibromialgia i Sintomi quando capire che si tratta della Malattia

La Fibromialgia (FM) è una patologia presente in molti pazienti che lamentano un dolore cronico diffuso. Il dolore è localizzabile per lo più all’interno delle strutture dei tessuti molli e muscolo-scheletriche. I sintomi sono cronici e persistenti e rendono spesso invalidante la vita di chi ne soffre.

I sintomi della Fibromialgia sono associati ad affaticamento, insonnia, rigidità, irritabilità intestinale, disfunzioni cognitive.

  • Nel mondo ne soffre circa il 2-4% della popolazione generale.
  • La patogenesi coinvolge la sensibilizzazione del sistema nervoso centrale.
  • Due misure chiave per la diagnosi sono l’indice di dolore diffuso
    (WPI dall’ inglese widespread pain index) e la scala di gravità (SS o meglio Symptoms Severity).
  • I pazienti con dolore cronico diverso dalla fibromialgia possono successivamente sviluppare
    una fibromialgia secondaria.

Epidemiologia e prevalenza

ci sono una serie di criteri per la diagnosi che sono stati ampiamente accettati dalla comunità medica. Purtroppo, questi criteri hanno portato ad una certa confusione nella diagnosi corretta. Leggi di piú