Quanto durano gli effetti dei filler temporanei per i ritocchi del viso

Link sponsorizzati

effettiialuronicoNella medicina estetica si fanno due grandi distinzioni riguardo i trattamenti per i ritocchi come lifting, mastoplastica, riduzione delle rughe ecc. Da una parte ci sono i trattamenti permanenti, quelli che sono definitivi, i cui risultati permangono per tutta la vita del paziente (mastoplastica, lifting chirurgico del viso, utilizzo di protesi di silicone per aumentare il volme di labbra, glutei, polpacci ecc.) e dall’ altra quelli temporanei, rappresentati da filler a base di botox, acido polilattico, collagene bovino e acido ialuronico. Oggi vogliamo soffermarci sulla durata degli effetti di quest’ultimo tipo di intervento, le iniezioni di acido ialuronico, che in questi ultimi tempi va per la maggiore. Abbiamo preso come base i risultati di uno studio effettuato dal dipartimento di dermatologia e Allergologia dell’ Università di Bochum.

I ricercatori tedeschi hanno voluto testare la durata e l’efficacia di un trattamento per il viso a base di acido ialuronico su 20 pazienti affetti da Hiv che presentavano lipotrofia facciale. Questo tipo di patologia fa si che un individuo presenti un volto particolarmente emaciato e scavato. L’acido ialuronico è servito proprio a questo, a dare vigore e pienezza al viso, oltre che spianare e ridurre le rughe, quello di cui hanno bisogno molti pazienti che cercano una soluzione per ringiovanire il proprio volto.

Ogni paziente ha ricevuto iniezioni sottocutanee di acido ialuronico. Per misurare i risultati si è utilizzato un indice: il Dermatology Life Quality Index (DLQI) ed è stato chiesto ai pazienti sul loro grado di soddisfazione. A distanza di 3 mesi si è fatta la prima rilevazione: 19 pazienti su 20 avevano trovato un gran giovamento dal trattamento. Lo stesso entusiasmo nei pazienti è stato confermato dopo 12 mesi anche se i primi segnali del riassorbimento dell’ acido ialuronico è stato notato.

Link sponsorizzati

Gli effetti collaterali rilevati durante il test sono stati lievi e temporanei (ecchimosi, edema ed eritemi). In conclusione sulla base della ricerca effettuata si può affermare che gli effetti dei filler temporanei per i ritocchi del viso, in questo caso effettuati con acido ialuronico, possono tranquillamente arrivare ad 1 anno, anche se la durata dipende da una serie di fattori come la situazione di partenza del paziente, l’età ed il tipo e la quantità di filler utilizzata.

qui l’abstract della ricerca effettuata dall’Università di Bochum.

(Visited 597 times, 1 visits today)