Pulizia del viso per il ringiovanimento e per le Rughe

massaggiovisoLa pulizia del viso, se abbinata ad una maschera e ad un massaggio, può aiutare per ottenere un effetto ringiovanimento, è utile a mandare indietro le lancette del tempo facendo sparire, o almeno riducendo, rughe e segni dell’ invecchiamento cutaneo.

Solitamente a togliere luminosità e freschezza dal nostro viso non è solo l’età che avanza ma anche fattori come smog, vento, polvere, stress, l’azione dei raggi Uva e Uvb. Ma anche alimenti poveri di fibra e vitamine che possono ben agire per combattere i radicali liberi e rimuovere le rughe in eccesso. La stanchezza di una giornata lavorativa inoltre fa affiorare gonfiori.

Proprio per restituire luminosità e compattezza alla pelle possiamo fare una pulizia del viso per il ringiovanimento che sarà composta da un mixi di manualità capace di stimolare i tessuti e di cosmetici mirati ad un’azione restitutiva, anti age e nutriente.

Iniziamo con un massaggio del viso:
dopo aver applicato sulla pelle un panno caldo si effettua un massaggio su spalle e collo. E’ qui che si accumulano le tensioni che possono indurire i tratti del volto. Si passa poi al viso dove il massaggio viene effettuato con prodotti a base di Vitamina C. Si tratta di un potente antiossidante che combatte i radicali liberi, responsabili dell’ invecchiamento cutaneo. La vitamina C stimola anche la produzione del collagene responsabile dell’ elasticità della pelle.

Dopo si applica sul viso una crema a base di vitamina E (antiossidante) e bisabololo (lenitivo ed addolcente).

Maschera per il viso:

con i pennelli si stende un siero illuminante e anti age a base di vitamina C. Per contrastare il lieve pizzicore, viene applicata una maschera di tessuto imbevuto di sostanze ad azione idratante e rinfrescante. Si lascia in posa 10 minuti, quanto basta per consentire ai principi attivi di levigare la cute e penetrare in profondità. Il trattamento si conclude con l’applicazione di cosmetici ad azione restitutiva, nutriente e rigenerante. Sul contorno occhi si utilizza un siero lisciante raffreddato alla caffeina, mentre sul resto del volto si applicano fluidi antiossidanti ed elasticizzanti alla cisteina, creme vellutanti ad azione lifting o prodotti rimpolpanti.

Il cibo che aiuta a prevenire le Rughe

Avena: consigliamo i carboidrati complessi come l’avena perché sono a basso indice glicemico. Con questo termine indichiamo che questo cibo non porta zucchero al sangue come il pane raffinato, il riso e la pasta .Alimenti ad alto indice glicemico sono noti per aumentare la formazione .di rughe

L’avena possiede anche un impianto chimico naturale che aiuta a prevenire i danni alle cellule della pelle e lenisce l’irritazione della cute. Provate anche altri cereali integrali come il grano triturato, orzo, riso integrale.

Arance: piene di acqua e vitamnina C che idratano la pelle e le cellule. La vitamina C contribuisce a rendere più vivo il collagene.In generale, frutta e verdura sono ottimi alleati per la pelle. Dovete mangiare almeno 5 porzioni di frutta al giorno e 3 di verdura. Prendetele di tutti i colori in modo da ottenere una varietà di sostanze nutritive. Prova anche: pompelmo rosa, pomodori, prezzemolo.

Avocado: è pieno di grassi monoinsaturi, che aiuta a mantenere la pelle idratata.Lo stesso grasso sano può anche aiutare a assorbire alcune vitamine e nutrienti di cui la pelle ha bisogno. Provate a sostituire i condimenti per l’insalata ad alto contenuto di grassi come la mayonese con l’avocado.

Cavolini di Bruxelles: sono una fonte eccellente di vitamine A e C, così come di folato. La vitamina C promuove la formazione di nuovo collagene.La vitamina A e l’ acido folico possono aiutare a prevenire i danni del sole. Prova anche: cavolo, cavolo, broccoli, cavolfiore.

Salmone: questo pesce è uno dei modi migliori per ottenere sani grassi omega-3 nella vostra dieta. Studi recenti hanno suggerito che gli omega-3, in particolare dal pesce, possono combattere i tumori della pelle. Almeno due o tre porzioni alla settimana. Prova anche: lino e chia semi, noci, sgombri, sardine, latte fortificato, uova.

Uva: il resveratrolo, che proviene dalla buccia dell’uva, rallenta il processo di invecchiamento, in più può combattere gli effetti dannosi del sole. Attenzione perchè l’uva è piuttosto consistente dal punto di vista delle calorie, se siete a dieta none eccedete.

(Visited 402 times, 1 visits today)