Labbra Screpolate ed Invecchiate Cause e Rimedi

Con l’arrivo della stagione fredda le labbra sono sotto costante attacco. Temperature rigide, vento, pioggia mettono sotto scacco una parte del viso particolarmente delicata che presenta meno ghiandole muco-sierose del cavo orale, senza cheratina e melanina.

La prima è quella sostanza che dà resistenza alla pelle, la seconda la protegge dalla violenza dei raggi ultravioletti. Ecco che quindi le labbra si fanno nell’immediato screpolate e con l’andar del tempo invecchiano precocemente. Quali sono i rimedi? Prima di rispondere facciamo un passo indietro.

Labbra screpolate cause

La pelle delle labbra è sottile. In inverno questa zona sensibile è esposta al freddo , al vento, fattori che ne favoriscono il prosciugamento. Questa sensazione di secchezza ci spinge a inumidire le labbra con la lingua, ma questo riflesso sgradevole aumenta le screpolature , la tensione, il formicolio. sintomi molto comuni ma che possono svilupparsi in fessure, favorevoli alla proliferazione di alcuni batteri come l’herpes.

Come prevenire la secchezza delle labbra?

Come avere belle labbra ogni giorno?

  • Adottare una dieta sana ed equilibrata.
  • Idrata le labbra dall’interno bevendo regolarmente durante il giorno.
  • Mangia cibi buoni ricchi di vitamina A ( carote, pomodori, verdure ) e ricchi di vitamina B ( cereali integrali, noci… ).
  • Non fumare perché il tabacco favorisce notevolmente la formazione di linee sottili intorno alle labbra.
  • Evita rossetti o lucidalabbra di bassa qualità e cosmetici inappropriati che possono causare irritazione e gonfiore delle labbra.
  • Rimuovere il trucco dalle labbra prima di andare a dormire: per fare questo, utilizzare 2 dischetti di cotone con struccante e farli scorrere delicatamente dal centro delle labbra verso l’esterno e ripetere l’operazione fino a rimuovere completamente tutte le tracce di rossetto. Attenzione : alcuni struccanti labbra devono essere risciacquati, quindi attenersi alle indicazioni del produttore per non lasciare un fastidioso velo sulle labbra. Quindi risciacquare con acqua tiepida.
  • Non morderti le labbra ed evita di far scorrere la lingua sulle labbra per reidratarle perché questo rinforza solo la pelle screpolata.
  • Limitare l’esposizione ai raggi UV, per questo utilizzare prodotti per la cura quotidiana delle labbra con indici di protezione elevati prima di qualsiasi esposizione.
  • Esfolia per proteggere meglio le labbra! Esfoliare con un trattamento esfoliante a grana fine ( un delicato scrub viso può fare il trucco) almeno una volta alla settimana perché in questo modo, invece di impregnare la pelle morta sulle labbra, il balsamo trattante penetrerà nel cuore delle labbra per un ottimo effetto riparatore. Per esfoliare niente di più semplice, uno spazzolino da denti molto flessibile , un prodotto specifico a base di grani microscopici, o anche un po ‘di miele e zucchero di canna –
  • Fare una maschera specifica per le labbra una volta alla settimana. Una maschera nutriente per le labbra, infatti, non può che prevenire le screpolature, va eseguita dopo aver effettuato un trattamento esfoliante in modo da penetrare meglio i principi attivi idratanti. 

Labbra invecchiate cause

Dopo i 40 anni, le labbra si assottigliano perdendo fino al 25-30% di spessore. Il processo interessa sia uomini che donne, anche se il sesso forte ha una mucosa labiale leggermente più spessa. La causa dell’invecchiamento delle labbra non è dovuta solo alla riduzione di collagene del derma e del tessuto adiposo, ma anche ad una graduale perdita di tonicità di tutti i muscoli della zona labiale. Problemi che si accentuano specialmente in coloro che usano abitualmente le lampade abbrozzanti o che si espongono in maniera spericolata al sole durante l’estate, ma soprattutto nei grandi fumatori , più soggetti anche alla comparsa dele rughe verticali del labbro superiore.

Esistono altri motivi per spiegare l’aspetto delle labbra danneggiate  :

  • –  Allergie  a determinati cosmetici e / o alimenti che possono gonfiare le labbra ed essere fonte di aggressività.
  • –  I rossetti a lunga tenuta, scintillanti, molto opachi o molto scuri possono impedire alle labbra di respirare.
  • – Cause infettive con il  mal di freddo  dovuto a un virus, in questo caso non ritardare il trattamento e chiedere consiglio al proprio farmacista.
  • – Alcuni  farmaci  possono seccare le labbra in modo  molto significativo, in particolare alcuni trattamenti per l’acne a base di isotretinoina. Anche altri medicinali possono affinare la pelle e rendere le  labbra croccanti , in particolare pomate o lozioni a base di cortisone o anche trattamenti chemioterapici.
  • – E poi molto semplicemente,  l’usura del tempo  perché più asciutta, la bocca e il suo contorno si segnano facilmente e, dagli anni Trenta, la produzione di collagene nei tessuti labiali diminuisce gradualmente, tanto che, negli anni Quaranta, la prima i solchi compaiono sopra il labbro superiore, facendo migrare il rossetto attorno al contorno della bocca … Aiuto!
  • Con il passare degli anni, anche le labbra si assottigliano  all’1% all’anno a  partire dai 40 anni. E sebbene non si possa sfuggire a questa fatalità (a meno che non si utilizzino tecniche di chirurgia estetica ..), si può comunque imparare a contrastare e ritardare questi piccoli inconvenienti

Rimedi per le labbra screpolate

contro le aggressioni ambientali si può utilizzare  uno stick oppure balsami specifici. Durante il giorno, anche in città applicare cosmetici per labbra con schermi solari elevati (non scendere mai al di sotto di un fattore di protezione 15): esposta agli ultravioletti, nocivi anche nelle stagioni fredde, la cute non solo è soggetta al photoaging, ma può anche reagire screpolandosi. Senza trascurare che gli UV, in coppia con l’abbassamento delle difese immunitarie indotto dal freddo o dallo stress, favoriscono la ricomparsa dell’eventuale herpes labiale.

Fondamentale la presenza nei prodotti per le labbra di attivi idratanti, nutrienti e lenitivi, come burro di karitè e di cacao, cera alba, oli vegetali, ad esempio di mandorle, plancton e acqua termale, nonché di antiossidanti, quali le vitamine C ed E.

Cera d’api e olio di mandorle per idratare le labbra

Unisci la cera d’api e l’ olio di mandorle biologico in quantità uguali in una casseruola a fuoco basso. Una volta fluidificati, versali in un barattolo ermetico e tienilo sul comodino per applicarne una piccola quantità mattina e sera sulle tue labbra.

L’olio di mandorle idrata la pelle e la cera, che può essere sostituita con burro di karité , formerà un film protettivo che impedirà all’umidità di fuoriuscire troppo velocemente.

Attenzione: se si è allergici ai pollini o si ha una tendenza atopica, si consiglia di non utilizzare prodotti delle api , che potrebbero contenere allergeni.

Miele e olio vegetale per le labbra screpolate

Se le tue labbra sono in pessime condizioni e hanno bisogno di una spinta per riparare, opta per un doppio trattamento con miele e olio.

 

  • Applicare un sottile strato di miele sulle labbra, lasciarlo agire per un quarto d’ora, cercando di resistere alla tentazione di leccarlo, quindi risciacquare con acqua tiepida.
  • Quindi procedere alla fase di idratazione con uno strato di olio vegetale (ricinoo oliva) e lasciare anche un quarto d’ora prima di risciacquare. Effetto labbra vellutato garantito!

 

Rimedi per le labbra invecchiate

si può ricorrere ai filler dermali a base di collagene o acido ialuronico, utili per  “riempire” le labbra, idratarle in profondità e stimolare la produzione di collagene ed elastina. Diversi i risultati a seconda delle tecniche: con microiniezioni di una formulazione piuttosto densa sotto gli angoli della bocca si può “rialzare”il sorriso.

Con l’ acido ialuronico più fluido solo nel labbro superiore si possono levigare le rughe verticali , mentre con formulazioni specifiche iniettate nel vermiglio si conferisce un effetto più “pieno” e si ridisegnano i contorni della bocca.  Gli effetti di acido ialuronico e collagene non durano per sempre. I filler vengono riassorbiti dal corpo nel giro di 6-7 mesi, il trattamento però può essere fatto nuovamente. Prezzi a partire da 300 euro.

(Visited 499 times, 1 visits today)