La moda della Barba Maschile i consigli del Dermatologo

E’ la moda maschile del momento, quella di farsi crescere la barba. Piace non solo agli uomini che la portano con disinvoltura, ma anche alle donne. La spiegazione per qualcuno è un “ritorno alle tradizioni di una volta e quindi del bisogno di sicurezza”, per altri invece è solo un trend iniziato con gli hipster metropolitani statunitensi.

Fatto sta che attori, star del cinema, vip televisivi ed attori amano esibirla. Matthew McConaughey, Ben Affleck, Brad Pitt, ma anche i nostrani Raoul Bova, Kim Rossi Stuart, Marco Bocci presentano una bella e folta barba. Senza pensare ai calciatori Andrea Pirlo e Daniele De Rossi che da un po’ di anni amano farsela crescere.

La domanda che molti si pongono è: la Barba lunga fa bene o male alla pelle? Qualcuno pensa che preservi dall’azione degli agenti atmosferici, da smog e insolazione, i dermatologi non sono d’accordo.

barba_maschile

La barba luna può creare qualche problema, soprattutto a chi ha i peli sottili e ricci, perché può andare facilmente incontro a follicoliti, cioè infiammazioni del bulbo, che può infettarsi e richiedere l’uso di pomate antibiotiche, prescrivibili dal medico. Come prevenzione si possono fare scrub delicati, in modo da
evitare che il pelo si incarnisca o fatichi troppo a bucare la pelle e a crescere.

Quando la barba ha raggiunto una certa lunghezza, invece, bisogna evitare che la pelle si secchi o si squami, causando pruriti e irritazioni. Anche in questo caso si consiglia di esfoliare la pelle almeno un paio di volte alla settimana e di applicare, mattina e sera, creme idratanti fluide o spray, a base di vitamina E o fattori di crescita, che possono raggiungere più facilmente l’epidermide.

In alternativa, una lozione a base di zeolite, un minerale estratto dalla lava, che ha un ottimo potere antiossidante e che assorbe bene le polveri e il sebo, spesso causa di irritazioni.

Alcuni dermatologi mettono anche in guardia coloro che portano la barba folta, potrebbe essere fonte di accumulo di batteri. Per Anthony Hilton, del dipartimento di biologia dell’Aston University (Inghilterra), rispetto ad un viso rasato quello con barba può presentare più stafilococchi, specialmente quando si è raffreddati.

(Visited 1.413 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *