Irsutismo e Ipertricosi, quando si presentano i Peli sul Viso delle Donne

Si chiama irsutismo il problema che affligge le donne che presentano peli su zone del viso come mento, collo, guance ma anche torace e schiena. Esteticamente sono fastidiosi da vedere, specie per ragazze che hanno una carnagione chiara.

Qualche volta la questione si può risolvere con l’assunzione della pillola, ad esempio per un periodo di 6 mesi (i follicoli piliferi hanno un ciclo di vita di circa sei mesi), ma se non si nota nessun miglioramento non si tratta di squilibrio ormonale tale da giustificare l’irsutismo.

Tramite analisi si controlla allora il funzionamento della tiroide mentre tramite trattamenti laser a luce pulsata si possono ottenere buoni risultati estetici .irsutismo

Occorre però distinguere se si tratta di ipertricosi, che corrisponde a un aumento della peluria generalizzato, oppure di irsutismo, che definisce la presenza di peli spessi e scuri in aree in cui non dovrebbero essere presenti peli di questo tipo in un soggetto di sesso femminile.

Epilazione laser da casa per i peli del viso

L’ipertricosi è costituzionale mentre l’irsutismo è dipendente dalla situazione ormonale del soggetto, anche se le analisi del sangue non sempre sono in grado di evidenziare squilibri ormonali. Spesso, infatti, vi è un’aumentata sensibilità periferica agli ormoni circolanti: il livello degli ormoni sessuali maschili, pur essendo nei limiti della norma, provoca un effetto mascolinizzante perché le cellule dei follicoli pilosebacei espongono un aumentato numero di recettori ormonali. Le terapie ormonali andrebbero somministrate “contemporaneamente” alle terapie locali.

L’Irsutismo è causato da un eccesso di produzione o dall’azione di ormoni androgeni rilasciati dalle ovaie o dalle ghiandole surrenali . Diverse condizioni possono portare all’ irsutismo . Le più comuni sono la sindrome dell’ovaio policistico e l’irsutismo idiopatico . Entrambi possono essere diagnosticate tramite esami medici, storia medica e familiare , e talvolta dagli esami del sangue .

La sindrome dell’ovaio policistico: le donne soffrono spesso di irsutismo quando hanno anche problemi di acne , oppure soffrono di calvizie e hanno irregolarità mestruali . Si tratta di una condizione cronica , ma diversi trattamenti possono ridurre la crescita dei peli. Come detto assunzione di farmaci, epilazione laser, elettrolisi.

Peluria eccessiva sul viso in menopausa

I peli indesiderati in eccesso che si presentano sul viso sono molto comuni nelle donne in menopausa. Spesso quei peli sono sempre stati lì, ma sono diventati più evidenti a causa dei cambiamenti ormonali legati alla menopausa.

Durante la menopausa, il corpo di una donna interrompe la circolazione degli estrogeni ma continua a circolare le stesse quantità di testosterone. Lo squilibrio degli ormoni provoca la comparsa di alcune caratteristiche sessuali secondarie maschili, come i peli del viso .

Dovresti informare il tuo medico se i peli del viso e del corpo stanno crescendo rapidamente. Ciò potrebbe segnalare una condizione medica più grave. I tumori delle ovaie o delle ghiandole surrenali che producono testosterone potrebbero stimolare la crescita dei capelli, oppure potresti avere la sindrome di Cushing, una malattia in cui le ghiandole surrenali secernono ormoni maschili in eccesso, causando una crescita eccessiva dei peli.

Una dozzina di farmaci poco comuni possono causare ipertricosi, ma la crescita dei capelli è di solito sul corpo e sul viso.

Molte donne assumendo un integratore OTC chiamato DHEA (deidroepiandrosterone), un ormone di tipo maschile possono avere peli sul viso.

Eliminare i peli del viso in menopausa.

È comprensibile che alcune donne non apprezzeranno questo cambiamento di aspetto. Ceretta ed epilazione sono modi perfettamente accettabili per affrontare i peli indesiderati.

Il medico può anche prescrivere una crema topica per rallentare la crescita o indirizzarti a una clinica in grado di eseguire elettrolisi o trattamento laser per la depilazione. L’elettrolisi elimina i peli uccidendo i follicoli piliferi con una corrente elettrica mirata. Ciò provoca la distruzione permanente del follicolo pilifero in modo che non possa ricrescere.

Ma questa tecnica funziona meglio sui peli scuri ed è meno efficace per la crescita dei peli biondi.

(Visited 1.738 times, 1 visits today)