Come Mantenere l’Abbronzatura, trucchi e consigli

Dopo aver passato tanto tempo al sole abbiamo con fatica raggiunto un’abbronzatura invidiabile, frutto di tanti sacrifici e dedizione durante il periodo estivo. Si deve però ritornare al tran tran quotidiano. Si ricomincia con il lavoro e non abbiamo più la possibilità di andare al mare o in piscina. Come fare allora per mantenere il più a lungo l’abbronzatura, quel colore dorato della pelle che ci dona un aspetto più luminoso e ci rende più belli? Di trucchi ed accorgimenti ce ne sono diversi, vediamo un po’ come ci dobbiamo comportare, ma prima un po’ di teoria.

La pelle si abbronza quando il sole attiva un pigmento che si trova nello strato superiore della pelle, epidermide. Di solito l’abbronzatura dura solo tra i sei ed i 10 giorni a causa del turnover naturale delle cellule, ci sono però modi per estendere il processo di rigenerazione.

Prima di iniziare a prendere il sole fate una doccia utilizzando un guanto per lo scrub da strofinare su tutto il corpoCiò garantirà un rinnovamento cellulare della pelle, le stesse inizieranno il loro nuovo ciclo appena ci rechiamo in spiaggia, l’ abbronzatura durerà più a lungo.

Attenzione alle scottature: la pelle bruciata dal sole equivale ad una piccola ustione, la rigenerazione di cellule in questo caso avverrà più rapidamente perchè devono “riparare” un danno. Per fermare i danni dei raggi UVB, usate sempre una crema solare ad alto fattore e applicatela di frequente. Più tempo ci si impiega per sviluppare un’ abbronzatura, più la stessa è destinata a durare.

Idratazione: sia interna che esterna è un fattore importante. L’acqua aiuta a prolungare la vita delle cellule, bevete il più possibile.Quando siete esposte al sole applicate a profusione una crema idratante per il viso e il corpo.

Il solito idratante è meglio di niente, ma una crema doposole sarebbe preferibile perchè contiene ingredienti idratanti extra magari biologici come la Crema doposole Bjobj. Quelle descritte come “di mantenimento” o “estensione dell’ abbronzatura” di solito contengono Dihydroxyacetone (DHA) ovvero una sostanza contenuta negli autoabbronzanti che restituiscono un po’ di colore.

Fate attenzione ai prodotti di bellezza che solitamente utilizzate. Esfolianti, trattamenti dell’acne e rimedi per i peli incarniti spesso contengono acido salicilico, che provoca una esfoliazione dell’epidermide che manderà via l’abbronzatura.

Idratate costantemente la vostra pelle con prodotti a base di vitamina A & E e Aloe, ottimi per la pelle.

Insomma la parola d’ordine è idratare, ma anche conservare con piccoli bagni di sole se potete. Se siete blindati in ufficio potete ricorrere come detto alle creme autoabbronzanti, che colorano la pelle. Usatene pochissimo prodotto, come questa dell’ Australian Gold contenente Dha. Provatene una piccola quantità ad esempio sul gomito per capire il giusto dosaggio e poi spalmatela su tutto il corpo in maniera uniforme.

 

(Visited 150 times, 1 visits today)