Pillola dei Cinque Giorni Ellaone, come funziona e chi può Comprarla

E’ arrivata anche in Italia Ellaone, la cosiddetta “pillola dei cinque giorni” un contraccettivo di emergenza (da non utilizzare come contraccettivo di routine) che permette di evitare gravidanze anche se preso a distanza massima di 120 ore (5 giorni). Diversamente dalla pillola del giorno dopo che invece copriva solo 72 ore. Il via libera è arrivato dall’ Agenzia italiana del farmaco che ha pubblicato il sì definitivo alla commercializzazione con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 17 novembre 2011. Leggi di piú

La Cistite nelle Donne, come combatterla e le Cure

cistitedonne

E’ stimato che tra il 20 ed il 40% delle donne sessualmente attive abbia saltuariamente avuto un episodio di cistite. Si tratta di un fenomeno che dura di solito solo pochi giorni, ma che può essere molto fastidioso tanto da essere una delle principali cause di assenza dal lavoro da parte delle donne. La patologia si tratta in maniera piuttosto semplice, ma se gli episodi si ripetono e non vengono gestiti correttamente possono portare ad infezioni complicate.

La cistite acuta si presenta generalmente in donne che non hanno anomalie strutturali o funzionali del tratto urinario, ciò produce un processo infiammatorio nella vescica di origine batterica (piu’ comune), ma dipendente anche da altri fattori. Il meccanismo che innesca un’ infezione delle vie urinarie viene provocato dall’entrata di batteri che ascendono alla vescica attraverso l’uretra (è più breve nelle donne che negli uomini ecco perchè le infezioni sono più comuni) proprio nel momento in cui le difese sono piu’ deboli. Alcune pazienti sono piu’ predisposte per ereditarietà alla cistite, ma spesso alcuni comportamenti favoriscono l’insorgenza. Leggi di piú

Creme anticellulite, inganno o rimedio efficace?

cremeanticellulite

Mai come in questo periodo le creme anticellulite vengono pubblicizzate in tv, radio e giornali. Si avvicina infatti la bella stagione e coloro che soffrono di panniculopatia edemato fibro sclerotica (gergo medico con cui ci definisce la cellulite) su gambe, glutei e addome sono pronte a far di tutto pur di farla scomparire.

I rimedi per sconfiggerla sono tanti e vari. Si va dai trattamenti laser a quelli con la radiofrequenza estetica in cui si usano onde elettromagnetiche. Per non parlare poi di liposuzione ultrasonica e liposcultura metodi piuttosto invasivi utilizzati soprattutto per ridurre le adiposità localizzate. Senza dubbio il rimedio più economico e veloce è considerato quello delle creme anticellulite. La domanda però è sempre la stessa: le creme anticellulite funzionano, sono efficaci,rappresentano un leggerio paliativo o un inganno totale? Leggi di piú

Radiofrequenza Estetica, ringiovanimento della pelle con le onde elettromagnetiche

radiofrequenzaviso

La radiofrequenza estetica RF è considerata una dei trattamenti principe, non invasivi (che non fa uso di bisturi come nel lifting) della medicina estetica. Viene utilizzata per il ringiovanimento del viso, per eliminare le rughe, per eliminare o quantomeno ridurre la cellulite, ed in generale contro la lassità della pelle. Come funziona la radiofrequenza estetica? Avete presente il vostro forno a microonde? Genera un’energia alla frequenza di circa 2,45 GHz per cuocere il cibo. Il riscaldamento e la conseguente cottura è dovuto al fatto che le microonde causano un aumento dell’energia rotazionale delle molecole di alcune sostanze e in particolare dell’acqua (da wikipedia). Leggi di piú

Esami per chi è incinta, per qualcuno troppe ecografie

ecografia

Per qualcuno gli esami gravidanza che si effettuano quando si è incinta sono troppi, oppure rovesciando l’affermazione troppo pochi per gravidanze a rischio.  La domanda viene sollevata dal Cedap (Certificato di assistenza al parto del Servizio Sanitario Nazionale) che ha fornito i dati (riferiti all’anno 2007) sulla quantità di esami effettuati dalle donne incinta nel corso dei 9 mesi. Su piu’ dell’ 84% delle gestanti infatti sono state effettuate 4 visite (con una media nazionale di 5,1 ecografie per parto), un po’ troppe se si pensa che non c’è molta differenza nei casi con parto a rischio e parto normale. Leggi di piú

Incontinenza urinaria, le cause ed i rimedi

incontinenzaurinaria

Almeno due milioni di donne in Italia soffrono di incontinenza urinaria, un dato sicuramente sottostimato poiché non prende in considerazione coloro le quali per vergogna o timore non si dichiarano sofferenti. Può essere classificata in incontinenza da sforzo (stress incontinence), incontinenza da urgenza (urge incontinence) oppure incontinenza mista. L’inquadramento diagnostico dell’incontinenza urinaria, spesso affrontato da un punto di vista multidisciplinare, deve prendere in considerazione tutte le possibili cause. In molti casi può essere utile far compilare alla paziente un diario minzionale, sul quale viene riportato nell’arco di 72 ore l’introito idrico approssimativo, gli orari delle minzioni con la quantità di urina espulsa, gli orari e le modalità di eventuali episodi di fuga urinaria. L’integrazione diagnostica con alcuni fondamentali esami strumentali risulta indispensabile per definire in maniera inequivocabile il quadro clinico, condizione imprescindibile per il corretto trattamento terapeutico. Leggi di piú

Le donne hanno più memoria degli uomini, uno studio conferma

memoriadonne

Un nuovo studio conferma quello che già si sapeva da tempo: le donne hanno più memoria degli uomini. Una ricerca dell’ Università di Londra condotta su 9600 persone con età intorno ai 50 anni ha rivelato che la memoria delle donne è migliore di quella del sesso forte. In un primo esperimento i volontari hanno ascoltato 10 parole, successivamente in due minuti di tempo dovevano ricordarle e scriverle su un foglio di carta quante più possibili ne ricordavano. Nel secondo test, a distanza di 5 minuti dall’ altro, è stato richiesto loro di scriverle nuovamente quante più ne ricordavano. Leggi di piú

1 2 3