Fibrillazione Atriale e Rischio Ictus Ischemico

fibrillazione atriale

In Italia vengono registrati circa 50mila casi di fibrillazione atriale (FA) all’ anno. Si tratta della più diffusa aritmia cardiaca che ha tra le complicanze più gravi, circa il 20% dei casi, quelle dell’ ictus cerebrale. Di che cosa si tratta? La fibrillazione atriale è come detto il tipo più comune comune di aritmia, ovvero di un problema che ha a che fare con la velocità o il ritmo del battito cardiaco. Accade quando rapidi e disorganizzati segnali elettrici fanno fibrillare le due cavità superiori cuore, l’atrio. Durante una aritmia, il cuore può battere troppo veloce, troppo piano, o con un ritmo irregolare. Leggi di piú

Cioccolata: un aiuto contro mal di testa, infarto ed invecchiamento delle cellule

Il cioccolato ha effetti salutari sulle cellule infiammate per via dell’emicrania. È questo il risultato di uno studio presentato al Congresso internazionale sull’emicrania a Philadelphia, contrario a tutte le teorie presentate finora. In un ulteriore studio, pubblicato sul Journal of Internal Medicine di questo mese si dimostra che mangiare cioccolato più volte a settimana diminuisce il rischio di avere un secondo infarto. Inoltre la cioccolata è ricca di antiossidanti contro l’invecchiamento delle cellule anche se mangiarne troppa ne annulerebbe l’effetto a causa dei grassi e delle calorie. Teorie contrastanti, anche se il direttore dell’Istituto di prevenzione del cancro della Yale University ,David Katz è sicuro dei suoi benefici:«Il motivo per cui la si ama così tanto è perché stimola i centri del piacere del cervello, grazie alle xantine, un gruppo di sostanze chimiche, contenute anche nella caffeina. È un cibo magico, la cioccolata fondente molto più di quella al latte». Leggi di piú